chi siamo

L'Associazione "la Spesa in Campagna", nata su iniziativa della Cia - Confederazione Italiana Agricoltori, opera per valorizzare i territori, la filiera corta e la qualità degli alimenti. Il progetto "la Spesa in Campagna" intende: - favorire relazioni dirette tra agricoltori e consumatori; - far conoscere la storia di alimenti di qualità, le persone che li hanno prodotti, i campi da cui provengono; - far ammirare i territori ed i paesaggi di origine dei prodotti; - garantire prezzi equi correlati solo ai processi produttivi, e non ai passaggi intermedi nella filiera.

Le aziende che aderiscono al circuito "la Spesa in Campagna" rispettano regole precise che prevedono anche la disponibilità a sottoporsi a verifiche, che, secondo i principi del controllo partecipato, sono aperte ai rappresentanti delle associazioni dei consumatori. Il consumatore può acquistare i prodotti con diverse modalità: Punto vendita in azienda: recarsi direttamente in azienda per acquistare i prodotti. Il cittadino/consumatore avrà occasione di conoscere da vicino lo stesso imprenditore, l'attività agricola, le tecniche di coltivazione e di allevamento animali, la cultura contadina, nonché di godere del paesaggio agrario circostante, delle bellezze naturali e artistiche del territorio.

Vetrina del Territorio: nello stesso punto vendita di un'azienda, oltre ai prodotti realizzati in azienda, possono spesso trovarsi anche i prodotti delle aziende limitrofe E-commerce: procedere all'acquisto on - line con la consegna a casa del prodotto scelto, sempre con la massima trasparenza sulle condizioni di vendita, di spedizione e i tempi di consegna, secondo gli standard di sicurezza garantiti dalle più avanzate tecnologie moderne...ma anche "restare in città per fare la spesa in campagna": Mercato contadino: un'iniziativa che raccoglie piccoli produttori agricoli locali e li mette direttamente in contatto con i consumatori finali nelle piazze dei tanti comuni d'Italia. Relazioni dirette si possono sviluppare con i GAS - Gruppi di acquisto Solidali presenti sul territorio, per organizzare la fornitura dei prodotti con modalità concordate sulla base delle loro particolari esigenze.